Pagine

lunedì 3 settembre 2012

Gravidanza: Secondo trimestre


Ovvero la felicita'
Si perche' le nausee finiscono quasi sempre con il terzo mese, prendi il ferro, le vitamine, la pancia cresce ma ancora e' piccolina, e tu ti senti benissimo. Ora comincia il bello della gestazione, stai bene e tuo figlio scalcia, e queste sono le sensazioni piu' belle della gravidanza.

Nelle ecografie comincia vedersi una mano un piedino e poi finalmente saprai se aspetti un maschietto o una femminuccia. Ora puoi cominciare con le due esse che finora non potevi permetterti: sesso e shopping.

Tuo marito si e' abituato alla pancia, e dopo tanto digiuno l'amore e' piu' tenero e appassionato che mai. Basta inventarsi posizioni sempre nuove, ma dopo due anni passati a cercare la cicogna non avrete problemi!

Per lo shopping dovrai uccidere amici e parenti.

Vicina di casa:"e' un maschietto? l'importante e' che sta bene, poi farete la femminuccia!"
"e' una femminuccia? e no, dovrete farne subito un altro, l'erede ci vuole!"
(no comment)

Cugina: "non comprare la cameretta che ti presto la culla di mio figlio e poi il fasciatoio non serve!"
( il figlio ha 10 anni, la culla e' vecchia, scura, e io non voglio prestiti, senza fasciatoio i 10 pannolini al giorno di un neonato dove li cambio sul tuo letto?)

Suocera: " non comprare tutine che ho tirato fuori quelle della creatura, sai sono ricordi"
( suo padre di 34 anni, no grazie mio figlio avra' solo cosine nuove, i ricordi li custodisca lei, grazie)

Mamma:"io non comprerei niente fino al settimo mese per sicurezza!"
(mio figlio sta benissimo, io ho atteso il quarto mese, ora voglio sbizzarrirmi!"

Commessa: "si comprano solo cose neutre giallo e verde"
(mio figlio e' maschio, io desidero tutto bianco e celeste e non so che farmene della tua tutina verde pisello!)

L'unica soluzione e' mettere subito in chiaro le cose e sperare che vi lascino tranquille. Almeno fino al corso preparto, ma questa e' un'altra storia!


3 commenti:

  1. "ma che bella bambina... e nella pancia della mamma c'è il fratellino?"
    "Sorellina"
    "Ah... peccato 2 femmine,niente coppia, poverini"
    Ma poverini dove??? Ma peccato de chè???

    Oppure
    "Nasce adesso? E anche quella è tua? Ma quanto hanno di differenza? Ah, 18 mesi... uno sbaglio vero? E beh, certo perché bisogna essere pazzi per fare due figli così vicini, poverina... e beh, ma oramai che c'è.."

    Eh, si signora, oramai che c'è me la tengo... o magari provo a rivendermela al mercatino delle pulci!
    Ma perché certa gente non collega il cervello alla bocca prima di aprirla?

    RispondiElimina
  2. Ciao Monica e grazie mille per i tuoi commenti. Io quando incontro una donna incinta faccio solo complimenti e da quando ho avuto Leo Leo ho capito che i neonati non si toccano! Prima accarezzavo un piedino ora nemmeno quello. Se c'e' una sorellina piu' grande parlo prima con lei e cerco di farla sentire importante. Ma sopratutto sono molto attenta se la signora in questione e' sposata e non ha figli. Dopo quello che ho passato, non ho mai allattato in pubblico, non ho mai ostentato la mia pancia e cerco di non parlare esclusivamente di mio figlio io oggi "SO" cosa si puo' soffrire per un commento e cerco di essere delicata.

    RispondiElimina
  3. Ti consiglio di leggere questo -> Tutte le informazioni e i consigli dalla quattordicesima alla ventisettesima settimana di gravidanza (secondo trimestre): http://goo.gl/XqwBX9

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
motori di ricerca italiani